Interruttore luce, perché è così importante?

Quante volte al giorno accendi e spegni la luce delle tue stanze o dei locali dove lavori?

Credo che non ce ne rendiamo conto a sufficienza, ma in media, la maggior parte delle persone preme l’interruttore della luce fino a sessanta volte al giorno, un numero che a pensarci bene fa riflettere; com’è possibile allora che diamo così poco peso alla scelta e all’utilizzo di un oggetto che utilizziamo così tante volete, ogni singolo giorno della nostra vita?

Pensaci bene, impieghiamo spesso ore o giorni nella scelta corretta per acquisti di oggetti e dispositivi che non usiamo quasi mai, ma quando si tratta di un oggetto “toccato” decine di volte al giorno, diamo per scontato che la sua utilità sia d’obbligo e che la scelta del suo design non sia poi così importante.

Abbiamo a disposizione oggi un’incredibile varietà di scelta di interruttori e placche per le nostre abitazioni, che rendono il nostro ambiente preferito unico e perfetto in base alle nostre scelte e ai nostri gusti.

Oggi vorrei parlarvi di un passaggio importante nella selezione di questi accessori per la casa, con l’avvento di tecnologie ormai di uso comune, applicate a materiali e attrezzature al quale non avevamo mai pensato.

interruttore con luce

La tecnologia dei sensi: touch screen system, la delicatezza acquista valore

I nuovi interruttori tattili danno grande valore all’ergonomia e al design delle placche, utilizzando appunto interruttori luce tattili intelligenti, che permettono di accendere la luce o di attivare un pulsante semplicemente “accarezzando” il tasto, senza inutili e fastidiosi rumori e con la sensazione di accendere la luce o attivare un dispositivo quasi con il pensiero, un sogno che prende forma con un semplice tocco.

Grazie al sensore posto dietro il tasto, il tocco viene percepito dallo speciale congegno di controllo attraverso la rilevazione tattile, in modo quasi impalpabile; alcuni tra i più innovativi interruttori touch hanno degli speciali scanner che forniscono il segnale anche attraverso un tocco più o meno intenso o prolungato, consentendo così di “dimmerare”, cioè modificare l’intensità della luce, con un unico tasto e movimento.

Ma la meraviglia dell’innovazione non finisce qui: per te che come me ti aggiri nei meandri di casa di notte andando a tastoni nel tentativo di trovare l’interruttore della luce (magari sei appena tornato da una serata con gli amici, al termine di una lunga giornata di lavoro o semplicemente per una gita notturna alla toilette) la soluzione è servita.

Tasti con luce led: una guida luminosa anche nel buio più fitto

Ecco la soluzione per te: pratici interruttori con piccoli fasci luminosi molto utili per diminuire le difficoltà quando si accende la luce in casa. Sono tasti retroilluminati con punti luce led incorporati che ci permettono di evitare fastidiose ricerche degli interruttori durante la notte, o peggio una porta in faccia!

Con una semplice applicazione, possiamo selezionare pulsanti con luce integrata, decisamente eleganti alla vista e dal design futuristico e sofisticato, sembrerà di essere su una nave spaziale.

Se si ha intenzione di installare da soli il led all’interno del pulsante, sarà molto più facile di ciò che sembra.
La prima cosa da fare è scegliere il voltaggio: 230v per evitare ingombri e strani salti di corrente.

Solitamente il led è impostato e posizionato per rimanere acceso durante tutto il giorno ma, se si volesse, è possibile andare ad installarlo nel morsetto dell’interruttore che va alla lampada, in modo da accendersi solo quando la luce rimane accesa, utile per illuminazione di zone lontane dal pulsante.

Modul Manager App: il futuro è a portata di mano

Questa è l’ultima creazione della gestione dell’impianto di illuminazione: l’App Modul Manager è l’applicazione che, grazie al suo configuratore virtuale, consente di gestire al meglio la predisposizione delle prese di casa, personalizzando e impostando gli interruttori luce e gli interruttori modulari secondo le tue migliori esigenze direttamente dall’app del tuo smartphone o dallo schermo del tuo tablet: registrandoti in modo semplice e veloce, potrai successivamente andare a selezionare le varie aree della casa, e virtualmente modificare a tua scelta le varie zone e stanze che vorrai configurare e controllare.

Successivamente potrai scegliere la tua presa ideale andando a selezionarvi cosa vorrai inserirvi e quale gruppo o modello creare, introducendo vari interruttori luce, prese, sistemi di comunicazione quali antenna tv, usb, ingresso telefono, dimmer, manopole e accessori come coprifori o passacavi.

Tutto questo direttamente da pc, tablet o smartphone, insomma evitando di spendere importanti somme di denaro nell’ingaggio di un consulente specializzato, e lasciando libero sfogo alla tua fantasia e voglia di creare l’ambiente perfetto alle necessità tue e della tua famiglia.

interruttori modulari